Eclissi parziale di sole

Oggi (giovedì 10 giugno) verso mezzogiorno (dalle 12 alle 13), dalle nostre parti sarà visibile una eclissi parziale di sole. L’oscuramento massimo del disco solare sarà attorno al 5%, praticamente solo una tacchetta sul bordo.

Ad occhio nudo sarà difficilmente apprezzabile, ma con gli strumenti dell’Osservatorio cercheremo di documentare questo evento che se anche non sarà particolarmente spettacolare è comunque affascinante. Nella zona di totalità (nord del Canada, Groenlandia, Russia settentrionale), gli eventuali spettatori potranno invece godere la rara esperienza di una eclissi anulare, in cui il disco lunare non copre completamente il sole lasciando una sottile striscia di fuoco a disegnare i crateri sul bordo del nostro satellite.

Insieme agli amici dell’Associazione Astrofili Centesi, dell’Associazione Astronomica “G.Montanari” e dell’Associazione Astrofili Bolognesi cercheremo di seguire il fenomeno da Persiceto (con gli strumenti dell’Osservatorioe con la meridiana della chiesa di S.Francesco), da Cento (FE) , da Cavezzo(MO) e da Bologna, sfruttando la Grande Meridiana di Cassini in San Petronio. Le previsioni meteo non sono incoraggianti ma non ci arrenderemo fino all’ultimo!

L’evento sarà trasmesso in diretta tramite YouTube (visibile qui sotto).

Ricordate che fissare il sole senza protezioni adeguate o, peggio, tramite un binocolo o un telescopio non schermati opportunamente può essere molto pericoloso e causare danni permanenti alla retina.

Se non avete internet a disposizione, la cosa più sicura è praticare un piccolo foro su un cartoncino e proiettare con esso l’immagine a terra. Vedrete che durante l’eclissi al cerchietto ai vostri piedi mancherà un pezzettino (il cartoncino si comporta come una macchina fotografica con foro stenopeico, proiettando l’immagine del sole). Se non avete forbici e cartoncino, procuratevi uno scolapasta o una ramina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.