Il Sole, il Tempo e la Luce nella Cattedrale di Cefalù

Mercoledì 19 luglio, alle 17, presso il Museo Civico Medievale di Bologna si terrà la presentazione del libro “Il Sole, il Tempo e la Luce nella Cattedrale di Cefalù”.

L’autore Giovanni Paltrinieri farà due chiacchiere col pubblico insieme al Prof. Giorgio Dragoni, al dott. Romano Serra ed all’editore Salvatore Marsala a proposito dei giochi di luce all’interno della basilica e degli strumenti realizzati per il Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche ad Isnello(PA).

“C’E’ PIÙ TEMPO, CHE VITA”. Possiamo considerarlo un motto letto su un vecchio Orologio Solare, ma per quanto mi riguarda è un ritornello che mi accompagna da sempre. La storia del Calendario, la misura del Tempo e gli strumenti che l’accompagnano, il quotidiano e mutevole percorso che fa il Sole in cielo, gli Orologi Solari e le Meridiane che in varia misura sono esistiti in ogni civiltà, da oltre quarant’anni sono il filo conduttore della mia vita. Da ciò sono derivati innumerevoli articoli, volumi, conferenze, coniugati con realizzazioni solari che vanno dal piccolo Orologio Solare, al monumento. Di realizzazioni prestigiose recentissime cito con orgoglio gli strumenti solari di Isnello (PA), presso il “Centro Internazionale delle Scienze Astronomiche”, descritti ed illustrati nelle pagine iniziali del presente volume, a testimonianza del mio grande impegno conoscitivo e progettuale. Ma fondamentalmente, il contenuto di queste pagine tratta delle sorprendenti ed inaspettate scoperte astronomiche e gnomoniche che si celano tra i muri dell’eccezionale Cattedrale di Cefalù a cui mi sono dedicato con amore e competenza e che vengo ora ad esporre. Questa ricerca, del tutto nuova, indaga e motiva l’orientamento stesso della Cattedrale, esamina e descrive i giochi di luce che fa il Sole agli Equinozi e Solstizi, e nel giorno in cui si festeggia il SS. Salvatore quando la grande figura mosaicata del Cristo si illumina. Questo libro, denso di belle immagini, disegni, ed una esposizione descrittiva chiara ed appassionante, risulta di facile comprensione anche per chi non è avvezzo ad addentrarsi in simili ricerche. Il Sole fa capolino tra le grandi finestre, ed al tempo stesso esprime quanto di più puro ed esaltante fecero quegli antichi costruttori affinché l’animo nostro consideri il Tempo della nostra esistenza ed a quel Dio a cui ci rivolgiamo.

La presentazione si terrà presso la Sala del Lapidario del Museo Civico Medievale, via Porta di Castello, 3 – Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *