Persiceteidi 2014 – Che successo!

Si è concluso ieri sera il consueto evento organizzato dal gruppo astrofili dedicato al fenomeno delle Perseidi, le stelle cadenti note come lacrime di San Lorenzo. I 3 giorni di apertura continuata hanno visto un afflusso costante di persone, anche da molti paesi limitrofi, fino a tarda ora che ha raggiunto quasi le 1.000 unità.

Nel corso dell’evento l’impegno del gruppo si è concretizzato in 14 proiezioni nella cupola del planetario, spiegazione per gli utenti sdraiati nel giardino dei fenomeni celesti, presenza costante all’interno della cupola dell’osservatorio e divulgazione tecnica nell’area del museo dedicata ai meteoriti.

Da pochi giorni nella struttura dell’osservatorio è stato installato un impianto di illuminazione a led rossi sugli scalini di accesso alla cupola. Questa azione ha permesso di ridurre completamente eventuali scivolate ed “inciampi” da parte dell’importante utenza ricevuta e contemporaneamente di non disturbare gli occhi per la visione del cielo notturno.

Quanto sopra (e molto altro tuttora in preparazione) è merito esclusivo della passione ma soprattutto del grandissimo lavoro gratuito e volontario degli associati. Persone straordinarie che spontaneamente decidono di rinunciare a buona parte del proprio tempo libero per svolgere un’attività per la cittadinanza. Scegliere di venire a lavorare e sentirsi appagati di ciò anche solo per un sorriso di un bimbo che vede per la prima volta Saturno non è da tutti.

Grazie quindi di nuovo a tutti quanti per l’enorme impegno.